immagine bg interna

“Città europee verso la sostenibilità. I risultati delle Visite Studio del Progetto EMPOWERING”.

Il 7 novembre dalle 9:00 presso la Sala 37, piano terra Palazzo Leopardi- Via Tiziano, 44, i partecipanti al Programma di Scambio del progetto EMPOWERING, in rappresentanza dei 31 Comuni che aderiscono al Local Energy Board delle Marche- tavolo territoriale promosso per favorire lo sviluppo e l’attuazione di politiche e piani d’azione per l’energia sostenibile- presenteranno le esperienze delle visite studio delle seguenti “best practice”, evidenziandone aspetti replicabili e critici nella promozione e realizzazione di misure per la sostenibilità energetica. Nello specifico:

-          il caso della città di Malmo (Svezia) “la città più verde d’Europa”, con le varie iniziative avviate dalla Municipalità per favorire uno sviluppo urbano sostenibile, presentato da Henrik Johansson, coordinatore ambientale del Comune di Växjö;

-          il caso della città di Ghent (Belgio) “Climate Neutral City”, presentato da Jorn Verbeeck, direttore dell’Agenzia per l’Ambiente e il Clima del Comune di Ghent.

-          il caso della città di Roman (Romania), la prima città a produrre e vendere energia rinnovabile.

Seguirà una tavola rotonda con i Comuni presenti per la conoscenza dei fabbisogni di competenze nella pianificazione energetica, mirata ad individuare punti di forza e debolezza di strutture e staff degli Enti locali rispetto alle tematiche legate all’energia. In base alle informazioni raccolte verrà costruito uno specifico programma di capacity building per gli Enti marchigiani, mirati infine alla compilazione dei Bilanci Energetici e delle eventuali azioni da prevedere nella stesura dei Piani.

Prosegue con EMPOWERING l’impegno di SVIM nell’attuazione delle politiche e piani regionali per l’energia, attraverso l’utilizzo dello strumento della progettazione europea, confermando un sempre maggior sostegno agli Enti locali nel percorso di adesione all’Iniziativa Europea del Patto dei Sindaci per il Clima e l’Energia.

Il Local Energy Board delle Marche conta ad oggi, i Comuni già impegnati nell’iniziativa del Patto dei Sindaci per il Clima e l’Energia - Ancona, Appignano, Ascoli Piceno, Fabriano, Fermo, Jesi, Macerata, Monte Giberto, Offida, Pesaro, Pollenza, San Benedetto del Tronto, San Paolo di Jesi, Santa Maria Nuova, Senigallia e Urbino, insieme ai “nuovi” Comuni di Altidona, Campofilone, Fano e San Severino Marche, che grazie al progetto EMPOWERING saranno accompagnati nello sviluppo dei loro Piani d’Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima. Inoltre, i Comuni di Castelbellino, Castelplanio, Cupramontana, Maiolati Spontini, Mergo, Montecarotto, Monte Roberto, Poggio San Marcello, Rosora, Serra San Quirico, Staffolo, grazie al supporto di CIS Srl (Consorzio Intercomunale Servizi), avvieranno la sperimentazione di un Piano congiunto per l’intera area (joint secap).

Ancona, 30 Ottobre 2017